REOCO

  • La struttura delle operazioni di investimento in crediti NPL è generalmente completata con la costituzione di una società immobiliare denominata “REOCO” (partecipata dagli stessi investitori hanno partecipato all’operazione di acquisto credito).
  • La REOCO ha come obiettivo di garantire i flussi di recupero previsti dal business plan; in particolare la REOCO partecipa per:
        • sostenere l’asta, ossia stimolare gli intervenuti all’asta a rilanciare fino al raggiungimento dell’incasso previsto dal business plan di recupero;
        • qualora nessuno intervenga all’asta, la REOCO si rende aggiudicataria dell’immobile evitando un ulteriore ribasso che genererebbe una riduzione/ritardo degli incassi sul credito. In questo caso l’investimento NPL si trasforma in un’operazione immobiliare.
  • L’acquisizione di un immobile a garanzia di una posizione (non necessariamente in sede d’asta), può rappresentare un efficace strumento da utilizzare a difesa del credito. La successiva gestione dell’immobile, volta a valorizzare al meglio l’asset, permette di strutturare una strategia di “way-out” tesa a massimizzare il ritorno sull’investimento conseguito.