Fare NPL SPV

  • Il veicolo FARE NPL SPV opera attraverso «comparti», ognuno dei quali rappresenta una singola operazione (identificata da un’apposita serie di Note). Ogni comparto può essere strutturato con caratteristiche autonome per quanto riguarda:
    • Investment Period (tipicamente con un orizzonte di 2/5 anni);
    • Tranching senior/junior;
    • Revolving Period (periodo entro il quale gli incassi generati dal portafoglio possono essere utilizzati in tutto o in parte per l’acquisto di ulteriori crediti anziché per il rimborso delle Note);
    • Periodo di pagamento (trimestrale/semestrale);
    • Commitment dell’investimento e per la partecipazione ad aste tramite apposita società  immobiliare (“REOCO”).
  • Frontis NPL svolge il ruolo di sub-servicing dei comparti (ossia ad essa viene demandata la gestione dei portafogli, sia dal punto di vista legale che immobiliare).
  • Il profilo commissionale tipico prevede:
    • Structuring fee (commissione fissa per la strutturazione del comparto);
    • Master Servicer fee (commissione a favore della società di servicing del veicolo);
    • Compenso amministratore del veicolo;
    • Acquisition fee (commissione variabile pari ad una percentuale del prezzo di acquisto del portafoglio);
    • Management fee (commissione variabile pari ad una percentuale degli incassi generati dal portafoglio);
    • Performance fee (commissione variabile addizionale che matura qualora il rendimento supera determinate soglie obiettivo).
  • La macro-strategia posta in essere da FARE NPL SPV prevede la costruzione di portafogli composti:
    1. per il 75% – 80% del valore complessivo in immobili «core» (tipicamente residenziali, ultimati, di livello qualitativo medio-alto e collocati nelle piazze maggiormente liquide).
    2. Per il residuo 20% – 25% del valore in immobili che consentano un ritorno più elevato (comunque dislocati in piazze liquide e che possono richiedere anche minimi interventi di ristrutturazione/completamento).
  • Ogni operazione può essere realizzata per un singolo investitore o per un gruppo eterogeneo.