Tipologie

  • La gestione del portafoglio proposta da Frontis NPL consente di valorizzare al meglio l’attività della rete di esperti immobiliari (gestione pro-attiva improntata a massimizzare il valore della garanzia in contrasto con la gestione tradizionale che segue passivamente l’iter giudiziale delle esecuzioni).
  • La gestione pro-attiva si avvale anche dell’innovativo strumento messo a disposizione da EasyAsta.
  • Si riportano di seguito le attività di gestione proposte relativamente a portafogli di posizioni con GBV compreso tra € 50k/300k:

Attività di gestione – tailor made

L’approccio di gestione del credito large (GBV superiore ad € 500k) è personalizzato e viene definito sulla base delle specifiche di ogni singola posizione tipicamente garantita da proprietà immobiliari di rilievo e di difficile commerciabilità (e.g. intere palazzine, hotel, cantieri).

Attività di gestione - customized (cont.)

  • Qualora il credito della Banca sia garantito da cantieri non ultimati, Frontis NPL, facendo leva sulla propria rete commerciale, ha l’opportunità di presentare società di costruzione interessate a subentrare con accollo (spesso non liberatorio – il debitore originario rimane quindi obbligato in solido) per terminare i lavori di completamento e vendere l’immobile finito. In questo modo il rischio del titolare del credito si riduce notevolmente (s’incrementano le garanzie al credito) evitando nel contempo che il collaterale segua l’iter giudiziale dell’esecuzione immobiliare (lo sconto applicato sui cantieri in sede giudiziale è comunque molto più alto di quello applicato per altre tipologie d’immobili finiti). Da segnalare infine che un cantiere non gestito/abbandonato perde valore  giorno dopo giorno (infiltrazioni d’acqua, effetto agenti atmosferisci, ecc.);

 

  • Per gli asset complessi da gestire (i.e. intere palazzine) Frontis NPL utilizza la propria rete di esperti immobiliari per agevolare la dismissione delle singole unità (creando punti vendita locali) e contestualmente propone al titolare del credito un piano di frazionamento del mutuo (per agevolare la dismissione potrebbe essere richiesto anche un ulteriore finanziamento ai singoli mutuatari) Anche questa attività è volta ad evitare che la garanzia segua il normale iter giudiziario (con allungamento della tempistica dell’incasso e perdita di valore della garanzia);

 

  • Nell’ambito di posizioni in fallimento Frontis NPL ha maturato una notevole esperienza nel realizzare transazioni con i curatori  fallimentari/intervenire nel processo di vendita del principale asset a garanzia del fallimento (sempre attraverso l’ausilio della propria rete di esperti immobiliari dislocata su tutto il territorio nazionale). Qualora vi siano i presupposti, sono inoltre proposti accordi di ristrutturazione/definizione di posizioni a saldo e stralcio da realizzarsi attraverso la vendita di proprietà del debitore.